venerdì 24 luglio 2015

Gnocchetti saraceno e ortiche - gluten free

Gnocchetti saraceno e ortiche con salsa fredda al infuso di melissa e feta di capretta




Ho passato una bellissima domenica su un delizioso lago dalle parte mie andando verso la montagna nella ricerca di un po' di fresco in questo periodo torrido.
Adoro il contatto con la terra , sdraiarmi sull'erba e sentire il suo profumo. mi ha sempre riempita di vitalità e rigenerata, mi calma, la terra mi rilassa e mi riconcilia con il mondo, e cosi è stato questa domenica scorsa. Li all'ombra e mentre prendevo confidenza con il posto il mio sguardo ha trovato le ortiche e in mezzo a loro la melissa, una lunga distesa di queste giovani piantine lungo una staccionata, frutto di un po' di fresco , e una capretta che mangiava le fogliette che trovava tra i rovi arrampicati.
Mi dispiace di non aver fotografato la distesa ma la capretta si e le piantine già raccolte.


Mi sono munita subito di bustina per poter raccogliere le ortiche senza "orticarmi" :-) e sono partita alla raccolta.

Ero convinta che avrei trovato un'idea per come cucinare quello che ho trovato ma li per li non pensavo che avrei tirato fuori una ricetta con tutti i elementi di quel contesto. E se avessi trovato anche le more? Ho già un'idea per cosa avrei fatto ...e tardi non è ...magari per un prossimo post.
E visto che la melissa lo trovata in mezzo alle ortiche ho pensato che trovarle anche in un'piatto insieme non sarebbe stata un'idea sbagliata. Cosi anche la feta di capra, ilare suggerimento ma ottimo match nel tutto. Poi visto la rusticità del contesto , la farina non poteva che essere una ruvida , saporita e che sa di antico come la farina del grano saraceno.
Fu Incanto!


Succede cosi quando mi lascio guidata dal istinto e dal tacito insegnamento dei elementi, succede  quando lascio che un ingrediente chiami l'altro e mi lascio portata più io da loro che viceversa.
Nascono cosi i miei gnocchetti che oggi condivido qui con voi.



Ingredienti per 4 persone

300 g di patate
80 g di grano saraceno
50g di farina mix universale gluten free Schar
100 g di ortiche peso da fresche
sale qb
1 uovo
1 spicchio d'aglio

1 bustina di zafferano

Per la salsa fredda:

50 g di foglie di melissa peso da fresche
50 g di fetta
1 cucchiaio di olio evo

Preparazione

I gnocchetti
Lavate e lessate le patate nella buccia mettendo del sale nell'acqua a metta cottura circa. Separatamente lavate e tagliate le ortiche a pezzetti . Metteteli in un pentolino a fuoco basso senza aggiungere dell'altra acqua e coprite con un coperchio. Io avevo raccolto proprio delle puntine per cui molto delicate e sono bastati pochi minuti per farle cuocere.Quindi levate dal fuoco e fatte raffreddare.
Una volta cotte le patate, fattele un'attimo stemperare giusto per riuscire a toccarle per levare la buccia. Passatele con lo schiaccia patate mentre sono ancora calde e poi andate ad aggiungerle alla farina, alle ortiche e al uovo . Io ho aggiunto anche un piccolo spicchio d'aglio schiacciato con lo schiaccia aglio aggiungendo solo la parte che è uscita tra i suoi forellini. Il resto l'ho scartato. Ovviamente è facoltativo ma io l'ho trovato molto appropriato esaltando il sapore del saraceno e dell'ortica. Cosi non l'ho aggiunto al condimento .



Impastiamo sulla spianatoia affinché otteniamo una consistenza omogenea ma ne troppo appiccicosa ne troppo dura.
Prendete delle piccole quantità e formate dei cilindri di un centimetro , poco meno e poi tagliateli facendo dei tagli obliqui .



Mettiamo a bollire una pentola con dell'acqua e sale e la portiamo ad ebollizione ma prima di buttare i gnocchetti aggiungiamo all'acqua lo zafferano. La cottura è molto veloce, appena si sollevano in superficie sono pronti.

La salsa fredda

Prepariamo un infuso con la melissa, solo le foglie. Filtriamo e poi mettiamo le foglie insieme alla feta, all'olio e del infuso nel mixer e frullate.

Aggiungete la salsa direttamente sui gniocchettini di ogni piatto oppure fatte saltare in padella calda ma non sul fuoco giusto per far amalgamare i gnocchetti con la salsa.
Io li ho provati in tutti i due modi e il risultato è ugualmente un'incanto! Nel piatto ho solo aggiunto della polvere di foglie di melissa che ho ottenuto essiccando le foglie e ridotte in polvere nel mortaino e che con il calore emanano un delicato e frizzante profumo.

Pronti per andare in tavola augurandovi un Buon Appetito e un buon Venerdì sglutinato con il 100% GFFD Gluten Free del Gluten Free Travel&Living a quale con Gioia patrecipo anche questo Venerdì











Posta un commento