giovedì 1 settembre 2016

Indonesian spicy fish soup

Il brodetto di pesce piccante ai profumi dell'Indonesia   ...Indonesian spicy fish soup







Tornata da una delle più belle vacanze che desideravo fare, da Bali , e ancora con il cuore li e con il mal di Indonesia ( perché esiste ed io ne sono testimone....oh cuor mio innamorato e beati occhi miei che ti hanno vista) non potevo che proporvi un piatto ispirato da questa magnifica terra che custodirò per sempre come caro tesoro e...per Incanto.

E quale occasione migliore per pubblicare se non quello del tema del "Brodetto di pesce" riproposto dal MTChallenge e con il paziente tutoraggio di Maria Pia Bruscia ??!!!

Detto e fatto!
Prendi una Domenica mattina con la sua tranquillità e lo spirito della condivisione del pranzo più intimo che c'è nella famiglia , aggiungi l'amore e la passione , aggiungi i ricordi più viscerali possibili di una terra cosi piena di Beatitudine che è Bali , del pesce e degli aromi e porterai in tavola questo Incanto ...la mia Indonesian Spicy Fish Soup servita con del garlic bread.


Ingredienti per 2 persone

6 gamberi medi
200 g di spinarolo
200 g di telline
2 moscardini medio/piccoli
3 peperoncini verdi piccanti ( grandi)
3 peperoncini rossi piccanti
1 pollice di zenzero fresco
4 spicchi d'aglio
1 cipollotto tagliato fresco
10 pomodorini ciglliegini
la buccia di un lime grattugiato
il succo di un mezzo lime
olio di oliva
1 foglia di alloro
8 foglie di basilico
brodo di pesce qb
garlic bread ( che a Bali non manca da nessun menue)

Per il brodo di pesce
1 gallinella
1 nasellino
le teste dei gamberi
1 cipolla media
4 coste di sedano
una manciata di prezzemolo
2 carote piccole
1 foglia di alloro
sale qb

Puliamo il pesce e prepariamo il brodo.

In una pentola alta facciamo bollire dell'acqua con del sale. Una volta arrivata all'ebollizione aggiungiamo il pesce ( eviscerato e lavato + le teste dei gamberi e i gusci) e gli aromi tutti.
Facciamo bollire fino ad ottenere il nostro brodo e aggiustiamo di sale. Filtriamo.


I gamberi : togliamo la testa e leviamo il guscio che mettiamo da parte per il brodo ma lasciamo la coda. Con una forbice da cucina o un coltellino tagliamo il gambero in due fermandoci alla coda . Leviamo il filo nero e mettiamo da parte.
Tagliamo a fettine da circa 1/2 cm lo spinarolo.
Mettiamo sotto acqua e sale le telline e cambiamo l'acqua più volte affinché riusciamo a spurgare la sabbia che eventualmente hanno racchiuso dentro.

Tostiamo del pane e lo strofiniamo con del aglio e cospargiamo sopra del prezzemolo tritato fine fine con qualche goccia di olio di oliva.


Prima di passare alla preparazione vera e propria vorrei riuscire a trasmettervi quello che si va a provare preparando questo piatto.
I profumi che verranno sprigionati dagli ingredienti appena iniziate la preparazione sono semplicemente inebrianti , e vi consiglio di aggiungerli uno ad uno , mescolare e sentire come cambia e aumenta l'incanto. Il peperoncino insieme allo zenzero che con il caldo e l'olio esaltano la loro potenza e profumo ancora di più , un crescendo che giunge l'apogeo nel momento dell'aggiunta della buccia del lime e al basilico.
Un piatto alchemico che nutrirà tanti dei vostri sensi ed io ne sono felice di condividerlo con voi.

 Preparazione

In una ampia padella fatte riscaldare 2 cucchiai di olio evo , aggiungete il peperoncino verde tagliato a pezzetti e privato dai semi e venature, il peperoncino rosso piccante tagliato a rondelline fini ( tenendo da parte una piccola parte per ornamentare il piatto alla fine) , lo zenzero tagliato a pezzettini , l'aglio tagliato a pezzettini, e i pomodorini tagliati a pezzetti, il cipollotto tagliato a rondelline fini  (tenendo da parte una piccola parte per ornamentare il piatto alla fine) e la buccia del lime grattugiata ( si usa al posto del lemon grass che da noi lo troviamo difficilmente) e le foglie di basilico .
Schiacciate i pomodorini con il dorso di un cucchiaio lentamente e fatte andare tutto fino all'assorbimento dei succhi e a finché vedete che tutto si è abbastanza appassito. Sfumate con il succo di un mezzo lime e se c'è bisogno aggiungete qualche cucchiaio di brodo.
Fine questo passaggio togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare un po. Appena stemperato andiamo a frullare tutto fino ad ottenere una passata fine.

Rimettiamo tutto nella padella che preferibilmente sarebbe uno Wok con il fondo molto spesso o un recipiente in coccio come il mio, che ha le pareti molto spesse.
Aggiungiamo qualche mestolo di brodo ( vedi preparazione sotto) in base a quanto vogliamo che sia liquido il nostro brodetto, e mescoliamo per omogenizzare.
A questo punto aggiungiamo lo spinarolo e lo facciamo cuocere per 5 minuti , poi aggiungiamo i gamberi e le telline. Dopo altri 5 minuti il nostro brodetto è pronto.


Passiamo al impiattamento aggiungendo qualche rondellina di cipollotto e di peperoncino fresco e il garlic bread.
Servite caldo ma non bollente.
L'aroma e il piccante di questo piatto vi sorprenderà .Il piccante è amabile e cucchiaio dopo cucchiaio vi conquisterà sempre di più e il suo profumo e gusto un vero Incanto.


Posta un commento